Donato alla cittadinanza sangiorgese il libro “Dell’animo dell’Uomo” di Tommaso Rossi

Nel 1988 i coniugi Tonino Nardone e Pina Martignetti acquistano per puro caso in un mercatino di Forlì il libro «Dell’animo dell’uomo» del filosofo sangiorgese Tommaso Rossi, risalente al 1736. Il 14 luglio 2015, nell’ambito della rassegna Notti di Teatro, questo prezioso libro (restaurato dal prof. Crisostomi di Roma) torna a casa, a San Giorgio del Sannio, grazie alla generosità dei coniugi Nardone, i quali hanno voluto donarlo alla comunità sangiorgese.

“E’ stato un gesto che mi ha emozionato davvero – ha affermato il Sindaco Ricci – perchè la generosità dei coniugi Nardone è davvero esemplare. Ma sono emozionato anche perchè questo è il terzo ritorno a casa di un’opera sannita. Dopo il più bel vaso del mondo ‘il ratto di Europa’ di Assteas, di Montesarchio e la collezione creata dal maestro orologiaio Salvatore Ricci ora nel Museo degli Orologi da torre di San Marco dei Cavoti, credo di poter dire chei Sanniti  finalmente cominciano a riconoscere, e di conseguenza, a valorizzare, i loro punti di forza che, credetemi , sono davvero tanti.”