Festa del 1° Maggio

1° MAGGIO – FESTA DEI LAVORATORI

In un momento di umano sconforto e di crisi economica, la celebrazione di una festa potrebbe risultare fuori luogo, pur tuttavia, intendo – assieme a Voi, Cittadini – omaggiare il mondo del lavoro e tutti coloro che, attualmente, si stanno prodigando nel salvare vite umane e sono impegnati nel garantire il bene comune.
IL lavoro va sempre tutelato, altrimenti un Paese che non produce rischia il proprio futuro e perde la propria essenza di consesso civile e democratico.
IL diritto al lavoro sancito dalla Costituzione costituisce l’atto fondante della nostra socialità, per cui, resta valido lo sforzo per assicurare alle famiglie italiane serenità e sicurezza.
L’auspicio più grande resta quello di dare dignità a coloro che sperimentano condizioni di disagio, come pure vorrei incoraggiare quanti, nel corso di questa emergenza, si ritrovano in una situazione di precarietà e di incertezza.
Che il 1° Maggio diventi l’occasione propizia per rinvigorire e rafforzare ogni forma di solidarietà in vista di un ritrovato benessere personale e sociale.

San Giorgio del Sannio, lì 1 Maggio 2020

IL SINDACO
Prof. Mario PEPE