Autorizzazioni Paesaggistiche

Sezione relativa alle informazioni ambientali, come indicato all’art. 40 del d.lgs. 33/2013

Procedura per la Richiesta di Autorizzazione Paesaggistica
In data 1/1/2010 è divenuta operativa la disciplina a regime sancita dal D.Lvo 42/04 in materia di autorizzazioni paesaggistiche che è ora regolata dall’art. 146.

Con la introduzione delle modifiche di legge la procedura per l’autorizzazione paesaggistica ha un percorso parallelo ,distinto ed indipendente  dalla eventuale richiesta urbanistico-edilizia.
Pertanto gli interventi ricadenti in area oggetto di vincolo paesaggistico dovranno prevedere due pratiche distinte di cui una relativa agli aspetti urbanistico-edilizi da indirizzare al Responsabile dell’Area Tecnica e l’altra quelli ambientali-paesaggistici da inviare al Responsabile del Servizio.

La procedura seguita può essere così sintetizzata:

ELENCO DELLE AUTORIZZAZIONI AMBIENTALI RILASCIATE
 1

 

Si avvisa che la Regione Campania ha sottoscritto accordo con il Ministero per i Beni e le Attività Culturali per l’identificazione delle tipologie di intervento che possono utilizzare la procedura semplificata.
Si invitano,pertanto,i signori tecnici a verificare se l’intervento proposto è previsto in tale elenco in modo da poter usufruire delle semplificazioni previste.

Fonti Normative Nazionali

DLgs 42 2004 codice  paesaggio “Codice dei beni culturali e del paesaggio, ai sensi dell’art.10 della legge 6/07/2002 n. 137″, come successivamente modificato.

DPCM 12  del 12 dicembre 2005 “Individuazione della documentazione necessaria alla verifica della compatibilità paesaggistica degli interventi proposti, ai sensi dell’art.146, comma 3, del Codice dei beni culturali e del paesaggio, di cui al D.Lgs. 42/2004″, in vigore dal 31/07/2006.

DPR 9 luglio 2010 n 139 regolamento  procedura semplificata, in vigore dal 10.9.2010

Fonti Normative Regionali

Accordo_MIBAC_Regione_Campania