Un Sangiorgese a Sanremo 2016

Dopo l’oro mondiale in campo sportivo ottenuto dalla superlativa prestazione dell’atleta Michele Sica della Jolly Skate, un nuovo riconoscimento porta San Giorgio del Sannio alla ribalta della cronaca.

Lo fa ancora una volta grazie all’impegno e alla sana passione dei giovani che, sostenuti e guidati dalle famiglie, riescono a porsi obiettivi alti, ma comunque perseguibili e raggiungibili. E’ il caso di Piergiorgio Boscaino, sangiorgese, 16 anni trascorsi ad assecondare la passione della Musica, incontrata tra le fila del Coro Unicef “Si…Fa…Musica” della Scuola primaria, dove ha dato i suoi primi passi come cantore, e coltivata attraverso una seria formazione che lo vede oggi studente del Liceo musicale “Guacci” e del Conservatorio “Nicola Sala” di Benevento. Quando non è impegnato ad abbracciare il suo fagotto, Piergiorgio si dedica alla “canzone”: ascolta insieme a mamma Lucia tutta la musica leggera e fa chilometri e chilometri per seguire i concerti della Oxa, di cui è fedele fan. E pochi giorni fa, i viaggi fatti con la musica nel cuore lo hanno portato sul palco dell’Ariston di San Remo nelle vesti di semifinalista al Concorso “Una voce per San Remo”.

«Su quel palco non si arriva “per caso” – afferma l’assessore Dina Camerlengo – anche se Piergiorgio e la mamma nel raccontare questa loro bella esperienza sostengono che sia iniziata proprio così, “per caso”, a quanto pare dalla partecipazione ad un concorso canoro a Guardia Sanframondi con l’interpretazione del brano “L’essenziale” che lo vede giungere 4° su trenta concorrenti e una successiva bella prestazione che lo fa classificare al 2° posto a Castelvenere e gli dà di diritto l’accesso a San Remo. Per ottenere questi risultati – continua l’assessore – ci vuole molto più del caso! Lo dico da musicista e da didatta: occorrono talento, sensibilità, determinazione, disciplina e impegno. Ed è per questo che, a nome del Sindaco e dell’intera Amministrazione comunale, formulo a Piergiorgio l’augurio di poter proseguire sulla strada intrapresa intercettando sempre più lusinghieri successi».

PIERGIORGIO PIERGIORGIO OXA